Luca Colombo

/Luca Colombo

Ph.: Gianluca “Bonham” Risi

Ph.: Stefano Guidi 

Ph.: Stefano Guidi 

Ph.: Marco Bortolin

In breve

Collabora con svariati artisti, band e trasmissioni televisive

Docente al Conservatorio di Parma

The Luca Colombo Band è il suo progetto live, disco che contiene 12 brani strumentali

Autore di “Vita da chitarristi

2007

Prima chitarra dell’orchestra del Festival di Sanremo

2013

Premio FIM “Chitarrista dell’anno”

Una personalità artistica eclettica quella di Luca Colombo, considerato tra i migliori chitarristi italiani, musicista, arrangiatore e didatta, la cui chitarra ha accompagnato un grosso numero di artisti italiani e internazionali.

Luca è stato in molti tour a lato dei più importanti artisti italiani, come Marco Mengoni, Eros Ramazzotti, Nek, Max Pezzali, Mango, Anna Oxa, Antonella Ruggiero, Umberto Tozzi, Gatto Panceri, Franz Di Cioccio, Loredana Bertè e internazionali come Robbie Williams, Lionel Richie, Al Jarreau, Phil Collins, Leona Lewis, Rebecca Ferguson, Jennifer Lopez, Brian May, Michael Boublè e James Blunt.

Docente al Conservatorio di Parma e insegnante in seminari e stage formativi che conduce in giro per l’Italia, ha scritto una pubblicazione in tre volumi “Vita da chitarristi” che racconta proprio il metodo didattico.

Lavora in ambito televisivo, discografico e live, partecipando a note trasmissioni televisive come Buona Domenica, Sabato Italiano, Un disco per l’estate, Fiorello Show, Rockpolitik, X Factor…

Nel 2013 si aggiudica il Premio FIM “Chitarrista dell’anno” e dal 2007 è la Prima chitarra dell’orchestra del Festival di Sanremo.

Le influenze musicali e artistiche maggiori vengono dal mondo dei grandi chitarristi quali Carlos Santana, Jimi Hendrix e Val Halen e dal jazz fusion di Pat Metheny John Scofield e Mike Stern.

The Luca Colombo Band è il progetto live, a cui collaborano Paolo Costa (basso), Lele Melotti (batterista) e Giovanni Boscariol (tastiera), con cui ha registrato Sunderland, disco che contiene 12 brani strumentali, dall’animo rock, con accenni di imprevista e incredibile delicatezza.