Giacomo Patti

/Giacomo Patti

Photo credits: 

In breve

Intraprende seriamente lo studio del Basso elettrico frequentando l’Accademia Bass To Rock di Grosseto. Segue svariati seminari e lezioni di perfezionamento con grandi della musica nazionale e internazionale.

2012

si abilita come insegnante per i corsi Yamaha per le sedi di Catania e Gela per il Modern Music Institute.

Un amore, quello per il Basso Elettrico, iniziato per Giacomo Patti grazie a un amico fraterno.

Dopo lo studio della chitarra classica alle scuole primarie, Giacomo decide di intraprendere seriamente lo studio dello strumento frequentando l’Accademia Bass To Rock di Grosseto di Marco Caudai, presso la sede di Catania.
Successivamente prosegue gli studi con artisti come Alberto Fidone e Mario Guarini.
Segue svariati seminari e lezioni di perfezionamento con grandi della musica nazionale e internazionale, tra cui: Mario Guarini, Paolo Costa, Massimo Moriconi, Maurizio Rolli, Dario Deidda, Brian Beller, John Patitucci, Guthrie Govan, Saturnino, Cesare Chiodo, Victor Bailey, Frank Gambale, GUS G, Giorgio Terenziani, Tom Quayle, Alex Huthchings, Agostino Marangolo, Aldo Fedele, Lele Melotti…

A Luglio 2012 Giacomo Patti si abilita come insegnante per i corsi Yamaha per le sedi di Catania e Gela per il Modern Music Institute.
Insegna presso l’Accademia Federico II a Troina e alla Free Sound Studies di Viagrande, nonché presso l’Associazione musicale Ritmo Libero di Agira (En).

La passione per la musica, reale e forte, è sicuramente l’elemento distintivo di Giacomo Patti, amore intenso che pervade tutta la sua attività musicale.